Chapman SA

Cure con Cuore

La nostra missione:

La nostra massima priorità è sempre il mantenimento e la promozione di una qualità di vita elevata dei nostri clienti a casa e nel loro ambiente familiare, nel rispetto delle loro abitudini e del loro stile di vita.

Per e con ogni utente che prendiamo a carico, formuliamo un progetto di cura esplicitando e condividendo con l’equipe gli obiettivi a medio e lungo termine. Obiettivi che tendiamo a raggiungere avvalendoci delle risorse primarie dell’utente, dei familiari (quando presenti), e dei professionisti della cura coinvolti, stimolando nell’utente un atteggiamento proattivo in una sorta di “contratto di qualità” individuale nel quale nulla che riguarda il paziente può essere deciso a prescindere dal suo coinvolgimento.

  • Efficacia, appropriatezza ed economicità degli interventi, così come
  • efficienza economica nell’organizzazione, contribuiscono a
  • fornire un’assistenza valida, personale, individuale, competente e sicura alla nostra clientela e ad assicurare l’esistenza duratura della nostra organizzazione.

Siamo coinvolti nelle sfide del prossimo futuro in tema di salute e concordiamo appieno sulla necessità di modificare la mentalità degli operatori sanitari che “vedono la salute esclusivamente in termini di lotta contro la malattia”, e sull’ormai improrogabile necessità di concentrarci su promozione della salute e del benessere. (“Salute 2020).

Stiamo gettando le basi per ampliare le motivazioni del nostro esistere anche nell’ambito della prevenzione secondaria in tema di ricoveri evitabili in pazienti portatori di malattie croniche. Il nostro modello di riferimento è contenuto nel Chronic Care Model ideato dal Professor Wagner e collaboratori del McColl Insitute for Healthcare Innovation, in California.

Questo modello propone una serie di cambiamenti a livello dei sistemi sanitari, utili a favorire il miglioramento della condizione dei malati cronici e suggerisce un approccio “proattivo” tra il personale sanitario e i pazienti stessi, con questi ultimi che diventano parte integrante del processo assistenziale.

Il modello per la cura dei pazienti cronici, prevede la creazione di percorsi ad hoc per patologie croniche quali: scompenso, diabete, ipertensione, broncopneumopatia cronica ostruttiva che causano non solo grandi sofferenze e un peggioramento della qualità di vita dell’interessato e della famiglia ma anche costi ingenti. (per saperne di più :  http://www.improvingchroniccare.org/)

 

Rispettiamo le basi giuridiche di Confederazione e Cantoni, siamo in possesso delle autorizzazioni d’esercizio cantonali come organizzazione di cure e assistenza a domicilio, nonché dell’autorizzazione della gestione del personale a prestito in sanità, e del riconoscimento per la fatturazione presso le assicurazioni malattia. 

 

 

 

Home